MondoPlay">

Life is
Play!

MondoPlay

home
Diablo IV

Diablo IV: mondo online condiviso, online only, campagna non lineare. Sarà un MMO?

di Giuseppe Genga / Neural P 2 nov 2019 09:44
L'annuncio di ieri sera relativo a Diablo IV ha fatto molto clamore con i fan in festa per l'atteso ritorno del famoso action-RPG, ed ora iniziano ad arrivare ulteriori informazioni dalla Blizzcon. Tra le novità più importanti c'è quella che il gioco avrà una struttura completamente aperta - a differenza delle storie lineari dei predecessori - e ci offrirà un mondo condiviso con gli altri giocatori, non giocabile offline.

Blizzard ha infatti rivelato che il mondo del gioco sarà composto da cinque enormi regioni contigue, ognuna delle quali con un ciclo giorno/notte e clima dinamico, che potremo esplorare a nostro piacimento purché abbiamo un livello e l'equipaggiamento sufficiente per affrontare i nemici che vi troveremo. E non saremo da soli: queste aree saranno popolate anche dagli altri giocatori, che potremo incontrare durante le nostre esplorazioni.

La nuova struttura del gioco richiama quindi quella di un MMO, anche se gli sviluppatori non hanno mai utilizzato questo termine e non è chiaro quanti giocatori saranno presenti in ogni istanza del mondo. Blizzard ha peraltro confermato che il gioco non sarà giocabile offline e sarà quindi online only: servirà una connessione sempre presente per poterlo giocare. Ma questo non dovrebbe stupire nessuno, visto che lo stesso Diablo 3 non era giocabile offline su PC, seppur lì fosse fatto per motivi di DRM piuttosto che vere motivazioni di gameplay.

Gli sviluppatori continuano spiegando che le città del gioco avranno il ruolo di hub sociali per chiacchierare e creare gruppi di gioco, mentre saranno presenti delle aree PvP per combattere con gli altri giocatori; durante l'esplorazione del mondo, invece, appariranno enormi mostri - veri e propri eventi PvE - che per essere abbattuti richiederanno la collaborazione di più giocatori che dovranno unirsi per riuscire nell'impresa. Il mondo sarà inoltre talmente vasto da richiedere l'uso di cavalcature per poterlo attraversare velocemente, e potremo anche equipaggiare i nostri cavalli con armature e personalizzazioni estetiche. I dungeon, infine, saranno generati randomicamente utilizzando una versione evoluta del motore di generazione di Diablo 3, e ce ne saranno letteralmente centinaia nel mondo di gioco.

Infine alla domanda su quando uscirà il gioco, Blizzard ha risposto che il titolo non arriverà a breve, neanche per gli standard di "breve", generalmente molto lunghi, che ha Blizzard stessa. Sembra quindi che dovremo attendere ancora molto prima di poterlo giocare, nonostante sia comunque presente in forma giocabile alla Blizzcon.

MP Video - Diablo IV

Altro su MondoPlay

Amazon Offerte in evidenza

TUTTE LE OFFERTE

L'autore

Classe '72, dall'animo geek e appassionato da sempre di videogiochi e informatica, inizia nel 2002 un'avventura da insider nel mondo dei videogiochi partendo con la concorrenza ma maturando sempre più interesse per il mondo Playstation. Nel 2013 decide finalmente di aprire MondoPlay, con l'obiettivo di farlo diventare il sito di riferimento per tutti gli amanti italiani della console Sony.

c

Commenti

Importante: leggere il regolamento dei commenti prima di partecipare alle discussioni. Aggiungere un commento equivale ad un'implicita accettazione del regolamento.
commenti by Disqus