Ultime recensioni

img

Resident Evil Village

di Mirko Rusciano / CosmoSeriously P 14 mag 2021
Resident Evil Village è un’opera incredibile, capace di avvicinarsi a qualsiasi giocatore e tenerlo incollato allo schermo per tutta la durata dell’esperienza. Presenta inoltre una buona rigiocabilità, sia per completare quelli che sono tutti i segreti, documenti ecc, ma anche per provarlo alle difficoltà maggiori. Non manca però qualche difettuccio qui e lì che lo rende più vicino ad un ottimo gioco piuttosto che un capolavoro. E’ inutile dire che se siete fan della saga avreste già dovuto finirlo, ma se per qualche arcano motivo ancora non lo avete giocato, vi consiglio di farlo perché si tratta di un prodotto valido sotto quasi tutti gli aspetti e potrebbe anche essere quello che vi farà avvicinare alla saga per la prima volta. 8.8
img

NieR Replicant ver.1.22474487139...

di Mirko Rusciano / CosmoSeriously P 4 mag 2021
Rigiocare NieR Replicant ver.1.22474487139... è stata per me una gioia incredibile e mi ha fatto innamorare nuovamente del modo di fare di Yoko Taro e soprattutto delle atmosfere e delle incredibili scene della serie NieR. Il lavoro di rifacimento non è tra i migliori e sicuramente alcune scelte sono discutibili, come quella di tenere quelle tediose e insopportabili fetch quest, una struttura antiquata già nel 2010 e tante altre scelte infelici. Il voto rappresenta infatti anche “l’impegno” preso da Square Enix e Toylogic nel riproporre questo titolo sulla nuova generazione. Rimango però dell’idea che si tratti di un’epopea emozionante e valida, ed è per questo che, a prescindere, consiglio a tutti di recuperarlo. 8.0
img

Sanity of Morris

di Győző Baki / Baboy P 1 mag 2021
Sanity of Morris presenta un concept interessante che punta sul paranormale e sul mystery thriller stile X-Files, portando i giocatori a scoprire i misteri che minano la sanità mentale del protagonista. Purtroppo però, ciò che viene messa alla dura prova è la pazienza e l'interesse del giocatore, perché oltre alla buona premessa e qualche bella idea sulla carta, quasi niente della realizzazione effettiva risulta soddisfacente. Graficamente scarno e artisticamente poco azzeccato, gameplay lento e macchinoso, bisogna armarsi di tanta pazienza per arrivare in fondo a una storia già di per sé molto corta. Peccato. 5.0
img

MotoGP 21

di Davide Mapelli / MAPO78 P 29 apr 2021
MotoGP 21 prosegue nella scia del capitolo scorso portando miglioramenti evidenti al gameplay ed al feeling di guida di tutte le moto presenti, sfoggiando inoltre una realizzazione apprezzabile specialmente sulle console di nuova generazione, magari accompagnate da uno schermo all'altezza. Purtroppo però è anche un chiaro esempio di quanto dev'essere difficile sviluppare un gioco a cadenza annuale, in un contesto reso complicatissimo dalla pandemia ed in una Software House di modeste dimensioni che si sta probabilmente occupando di troppi progetti contemporaneamente. Ne consegue un titolo che ha dei chiari pregi riconducibili principalmente al grande realismo ed all'ottimo feeling di guida che riesce a trasmettere, ma anche molti difetti grandi e piccoli ed una somiglianza col passato troppo forte ed evidente al punto da non permettermi di consigliare questo gioco a chiunque. La già programmata lista di aggiornamenti certamente lo renderà un gioco migliore e più completo, ma al momento la sensazione di avere a che fare con un prodotto non abbastanza rifinito è forte e ne penalizza la valutazione attuale, soprattutto agli occhi dei giocatori meno attenti alle tante sfaccettature dell'ottimo sistema di guida. 7.5
img

Journey of the Broken Circle

di Győző Baki / Baboy P 18 apr 2021
Journey of the Broken Circle non sarà un titolo dal gameplay innovativo, e nemmeno un gioco lungo e variegato. E' però dotato di anima e molte cose da dire, con la breve storia del gioco che affronta egregiamente tematiche complesse come la solitudine o la depressione, il tutto però con un'atmosfera agrodolce creata dai colori pastello e dalla musica elettronica che dà vita ad un mood più positivo. Un'esperienza interessante, peccato solo per l'assenza della lingua italiana. 7.8
img

Can't Drive This

di Győző Baki / Baboy P 18 apr 2021
Can't Drive This è un gioco esilarante da giocare in compagnia, che realizza al meglio il suo divertentissimo concept di creazione di piste in tempo reale mentre un pilota deve guidare attraverso questi improbabili percorsi. Pecca di varietà limitata, con le modalità di gioco che sono legate a doppio filo alla quantità di giocatori e rendendolo quindi un po' monco per chi è da solo o ha solo un compagno di gioco a disposizione. Si tratta in ogni caso di un titolo indie davvero originale e spassoso, che mi sento di consigliare a gruppi di amici che cercano qualcosa di nuovo da introdurre alla propria rotazione di party game. 7.6
img

Outriders

di Davide Mapelli / MAPO78 P 11 apr 2021
Outriders è un gioco particolare: da una parte abbiamo un gameplay divertente e frenetico che ci offre combattimenti memorabili e terribilmente soddisfacenti, con ottime meccaniche da Looter Shooter, una buona gestione dell'equipaggiamento e la moltitudine di Mod che ci permettono di personalizzare il gameplay in maniera davvero profonda e sorprendente. Il tutto connesso ad un sistema di difficoltà dinamica davvero intelligente e strettamente collegato al Loot. Se fosse stata un'esperienza single player, il voto sarebbe stato certamente superiore di almeno un punto, ma essendo un gioco fortemente improntato verso la cooperativa non si possono non sottolineare gli importanti profondi problemi di connessione che il gioco ha avuto finora e che speriamo siano finalmente risolti col recentissimo rilascio della nuova patch. Dover passare buona parte del nostro tempo a cercare di entrare in partita sperando di non cadere per l'ennesima volta è semplicemente frustrante, e compromette il divertimento che un gioco come questo dovrebbe offrire in maniera più stabile ad un gruppo di amici. Senza questi problemi, ne rimarrebbe un sorprendente Looter Shooter cooperativo capace di intrattenere e divertire come pochi altri; speriamo quindi in una veloce risoluzione di tutti i bug. 7.0
img

It Takes Two

di Mirko Rossi / Thor P 10 apr 2021
It Takes Two è un avventura cooperativa di altissima qualità, che miscela in modo magistrale narrazione, impatto visivo e gameplay per creare qualcosa di unico. Allo stato attuale, nessun altro titolo riesce infatti ad alternare in modo soddisfacente e bilanciato così tanti stili e così tante tipologie di gameplay, rifinendo l’intera esperienza con un comparto tecnico estremamente solido, con un design molto ispirato e con una regia capace di valorizzare al meglio ogni singolo elemento. La seconda opera di Hazelight Studios diverte, intrattiene, stimola, emoziona e fa riflettere, il tutto senza mai annoiare i giocatori e senza sbagliare quasi nulla. Forse si poteva fare qualcosa di più per rendere indimenticabile la trama, ma anche così la storia di May e Cody risulta davvero imperdibile per tutti gli amanti dei videogiochi. 9.0
img

Lost Words: Beyond the Page

di Mirko Rusciano / CosmoSeriously P 9 apr 2021
L’esperienza di Lost Words: Beyond the Page è emotivamente forte. La storia è interessante, ben narrata e incredibilmente emozionante, complice anche un comparto sonoro e interpretativo davvero di buonissimo livello. C’è il problema del gameplay, con fasi alternate tra i due mondi che però non coinvolgono mai veramente il giocatore creando un disequilibrio così elevato da spingerci a correre avanti solo per vivere a pieno regime la storia senza alcuna pausa. Per chi ama le storie, per chi vuole vivere anche dei ricordi legati al proprio passato familiare, Lost Words: Beyond the Page può veramente sorprendere, ma se non si cerca questo, allora meglio rivolgersi altrove. 7.3
img

I Saw Black Clouds

di Giuseppe Genga / Neural P 30 mar 2021
I Saw Black Clouds segna un passo indietro, dal punto di vista qualitativo, rispetto al precedente film interattivo di Wales Interactive, The Complex. Storia e regia non convincono fino in fondo, il "montaggio" dato dalle nostre scelte è realizzato tramite fastidiosi tagli netti e la localizzazione presenta diversi problemi di contestualizzazione del testo originale. L'editore britannico ci ha abituati a meglio, e speriamo che in futuro possa tornare a quei livelli. 5.8
img

Taxi Chaos

di Győző Baki / Baboy P 28 feb 2021
Taxi Chaos è un vero e proprio clone di Crazy Taxi, con le stesse identiche meccaniche e scelte di design, ma con una cura per i dettagli e uno stile decisamente meno memorabili, nonché alcune problematiche tecniche e di bilanciamento. Eppure la formula sa divertire, grazie anche alla verticalità della città e le storie dei passeggeri speciali che offrono gradite variazioni capaci di donare al titolo una sua identità. Non sarà originalissimo e non è certo esente da difetti, ma è anche molto divertente. E in fondo, non basta questo? 7.8
img

Skycadia

di Győző Baki / Baboy P 21 feb 2021
L'appassionato di indie che è in me non può non apprezzare un gioco come Skycadia. Un gameplay e un look che si rifanno a uno stile di gioco divertente ma che i publisher tripla-A ormai non toccano più, tanto divertimento e altrettanta rigiocabilità, il tutto a un prezzo più che accessibile. Le sparatorie nei "cieli catodici" del titolo regalano diverse ore di frenetico spasso, e chi è cresciuto su titoli come Star Fox farebbe meglio a non perderselo. La varietà non è tanta, in compenso è tutto completabile prima che la formula venga a noia. Poco male, insomma! 8.0
img

Little Nightmares II

di Mirko Rusciano / CosmoSeriously P 9 feb 2021
Tarsier Studios ci presenta con Little Nightmares II un'esperienza valida ed affascinante, andando ad impreziosire la serie con nuove interessanti aggiunte. Se avete amato il primo episodio non potete farvi scappare questo sequel che apporta migliorie sotto tutti gli aspetti, ma d’altro canto se l’avventura di Six non vi ha affascinato, in questo nuovo capitolo non troverete validi motivi per rivalutare la saga. Ricordate comunque di tenere sempre una luce accesa prima di dormire, non si sa mai cosa si nasconda negli angoli bui della vostra stanza… 8.0
img

The Medium

di Giuseppe Genga / Neural P 4 feb 2021
Con The Medium Bloober Team ci offre un'opera ambiziosa che convince in gran parte, offrendoci una storia intrigante, un mondo visivamente affascinante e meccaniche originali che incontrano un gameplay più classico, oltre ad una tormentata protagonista capace di rimanere nei nostri cuori. Non manca qualche problema, frutto probabilmente dell'inesperienza degli sviluppatori con alcuni aspetti del nuovo gioco, ma complessivamente si tratta senza dubbio di un gioco da provare per tutti gli amanti del sovrannaturale e delle avventure narrative. Ovviamente il fatto che sia presente nel Game Pass non guasta, e rende ancor più facile consigliarlo! 8.5
img

Sword of the Necromancer

di Győző Baki / Baboy P 2 feb 2021
Per Sword of the Necromancer si può dire che il risultato sia maggiore della somma delle sue parti: si tratta di un dungeon crawler rogue-lite che sa di già visto per quel che riguarda lo stile audiovisivo, il design dei mostri ed il gameplay di combattimento, che però grazie alla geniale idea di poterci creare la nostra armata di nemici resuscitati da far combattere al nostro fianco, a una gestione intelligente del sistema di progresso e una storia sorprendentemente coinvolgente, fa volare via in un batter d'occhio le ore necessarie ad arrivare alla fine. Non un capolavoro senza tempo, ma non tutti i giochi devono esserlo. 7.8