Ultime recensioni

V-Rally 4

di Luca Di Lullo / KIDNEYONE P 25 set 2018
V-Rally 4 è un gioco che avrebbe potuto risultare maggiormente all'altezza se pubblicato 3-4 anni fa. Allo stato attuale, pur in presenza di diversi elementi positivi, risulta essere un gioco non al passo con i tempi ed inferiore a WRC, inevitabile pietra di paragone. Nonostante i difetti elencati, gli amanti della guida (soprattutto quelli che amano le simulazioni e meno i titoli arcade) potrebbero dargli una possibilità alla luce del livello di sfida proposto e di un modello di guida non perfetto ma godibile. Appare comunque come un'occasione mancata per Kylotonn Games. 6.5

Fall of Light: Darkest Edition

di Győző Baki / Baboy P 24 set 2018
Fall of Light: Darkest Edition si ispira visibilmente ai classici di From Software e Team Ico, offrendoci un mondo oscuro e pieno di insidie nel quale però le ottime premesse si scontrano con una realizzazione tutt'altro che eccelsa fatta di morti frustranti, un sistema di combattimento monotono, scelte di design discutibili e un fastidiosissimo input lag. Sulla carta sembrava un titolo molto promettente, ma in questo stato risulta difficile da consigliare anche agli appassionati del genere souls-like. 5.5

Marvel's Spider-Man

di Giuseppe Genga / Neural P 23 set 2018
Marvel's Spider-Man è senza ombra di dubbio il miglior videogioco di Spider-Man realizzato finora: i ragazzi di Insomniac hanno il merito di aver creato un universo narrativo originale ed interessante nel quale far muovere l'arrampicamuri, condendo il tutto con un ottimo sistema di combattimento ed un'eccellente meccanica di spostamento tra i palazzi. Alcune aree meno curate come le boss battle, le missioni secondarie ed un'eccessiva derivatività nelle meccaniche di base gli impediscono di raggiungere una valutazione più alta, ma siamo comunque di fronte ad un titolo che nessun fan Marvel deve farsi sfuggire. 8.8

Transference

di Giuseppe Genga / Neural P 17 set 2018
Transference ci presenta un'avventura in prima persona interessante nelle premesse, ma che purtroppo risulta troppo poco sviluppata rispetto alle sue potenzialità. L'opera di SpectreVision avrebbe potuto essere la prima puntata di un titolo a episodi, ma il prezzo avrebbe dovuto essere molto più basso. Se amate il genere, comunque, varrà sicuramente la pena farci un giro non appena lo troverete a prezzo scontato. 6.5

NBA 2K19

di Luca Di Lullo / KIDNEYONE P 15 set 2018
NBA 2K19 rappresenta l’ulteriore ed impensabile evoluzione di una serie già eccellente, con un gameplay ed un aspetto tecnico che rasentano la perfezione. L’ampio spettro delle modalità di gioco e la cura maniacale di tutto ciò che ruota attorno al pianeta NBA ne fanno il videogioco definitivo dedicato alla pallacanestro. Un gioco fantastico da provare pad alla mano ma persino affascinante da guardare, con l’unico annoso “difetto” di essere un gioco per i puristi della simulazione ma, proprio per questo, unico ed inimitabile. 9.5

Brawlout

di Győző Baki / Baboy P 14 set 2018
Brawlout punta a mimare, nel sistema di combattimento, la semplicità dei primi Smash Bros. aggiungendo un paio di novità per dare più personalità al tutto. Un buon roster arricchito anche da cameo di ottimi giochi indie riesce a mascherare solo in parte la poca profondità e varietà del titolo, che fa anche un uso un po' spudorato delle microtransazioni. Si tratta comunque di un platfighter meccanicamente solido che saprà dare ore di divertimento ai fan del genere, pur senza riuscire a proporre nulla di meglio di quanto già fatto da altri esponenti del genere. 7.0

Shadow of the Tomb Raider

di Mirko Rossi / Thor P 10 set 2018
Shadow of the Tomb Raider è la perfetta conclusione di un ciclo iniziato oltre 5 anni fa. E’ un’avventura avvincente, capace di miscelare senza difficoltà tutti gli elementi fondamentali del genere e di proporsi al giocatore con un comparto tecnico così prorompente da lasciare costantemente a bocca aperta. L’ultimo capitolo della nuova trilogia dedicata a Lara Croft non è perfetto, ma anche così rappresenta uno dei punti più alti raggiunti dal genere negli ultimi anni. Un titolo coinvolgente ed appassionante, che tutti gli amanti delle avventure dovrebbero comprare ad occhi chiusi e che, speriamo, possa porre le basi per un futuro altrettanto straordinario. 9.2

NBA Live 19

di Luca Di Lullo / KIDNEYONE P 9 set 2018
NBA Live 19 si è rivelato una piacevole sorpresa, mostrando ulteriori e decisi passi avanti rispetto all’edizione dello scorso anno. La modalità Carriera e gli eventi in stile “Street Basket” rappresentano il fiore all’occhiello di un titolo improntato all’immediatezza senza tralasciare, al contempo, niente al caso. Peccato per alcuni difetti a livello di gameplay e per una modalità Franchigia assolutamente perfettibile, soprattutto per quanto concerne l’impossibilità di gestire un team WNBA. Consigliato a tutti gli amanti del basket, ai giocatori occasionali ma anche agli hardcore gamers; la strada è ben tracciata, starà ad EA Sports non smarrire la rotta. 8.0

Naruto to Boruto: Shinobi Striker

di Andrea Giuliani / Linker360 P 7 set 2018
Naruto to Boruto: Shinobi Striker è un coraggioso esperimento che cerca di dare nuova linfa vitale sia al brand di Naruto che ai picchiaduro in generale. Per quanto l’idea non sia totalmente originale, operazioni di questo tipo con serie così famose sono quantomeno da lodare, anche se purtroppo i pochi contenuti disponibili al momento, l’assenza di una storia e alcuni problemi del gameplay legati in particolare alla telecamera minano l’esperienza. Il gameplay risulta piuttosto frustrante nelle prime ore, ma una volta presa la mano e capito come giocare di squadra Naruto to Boruto: Shinobi Striker può regalare diverse soddisfazioni che meritano di essere provate. Se siete fan della serie consiglio comunque di dare una possibilità al gioco, anche se dovete mettere in conto la curva di apprendimento piuttosto alta che rende il gioco molto meno accessibile rispetto ai vecchi Ultimate Ninja Storm. Speriamo che nei prossimi mesi Bandai Namco sappia supportare al meglio il gioco, poiché le potenzialità ci sono, anche se al momento non riescono a brillare. 7.0

PES 2019

di Győző Baki / Baboy P 5 set 2018
PES è, quest'anno più che mai, ancora un prodotto a due facce. Grazie alle nuove opzioni tattiche e una varietà calcistica mai vista nella serie, i campi si colorano di quello che è il calcio più bello al mondo in questo momento: preciso, tattico, con partite davvero diversificate tra loro e colpi di scena a non finire. Sul manto erboso PES 2019 risulta quindi essere il capitolo più completo e appassionante della saga. E' però.difficile chiudere un occhio non solo sull'ormai storico - e stavolta persino peggiorato - problema di licenze, ma anche su tante scelte di design arretrate che rendono il titolo meno appetibile a chi cerca un prodotto curato a 360 gradi, oltre alla mancanza di vere novità strutturali. Insomma, il ritorno del solito paradosso di PES: un gameplay così ricco di tattica e precisione che viene parzialmente vanificato da una realizzazione poco brillante di praticamente tutti gli altri elementi del gioco. Il prodotto funziona e sa appassionare, ma urge sempre di più una rivoluzione. 8.0

Planet Alpha

di Giuseppe Genga / Neural P 4 set 2018
Planet Alpha è uno splendido viaggio in un affascinante e variegato mondo alieno, tra rigogliosa vegetazione, fantastici animali volanti e sotto la costante minaccia di un mortale invasore. Il livello di sfida è quasi nullo e le sezioni puzzle e con nemici sono lì più per variare il gameplay che non per mettere alla prova il giocatore, ma il titolo merita di essere giocato dall'inizio alla fine anche solo per gli stupendi scenari che sa offrirci. Se siete affascinati dagli scenari alieni e artisticamente superlativi, è sicuramente un gioco da provare. 7.5

Airheart - Tales of broken Wings

di Győző Baki / Baboy P 2 set 2018
Airheart - Tales of broken Wings è un originale mix tra uno shoot 'em up con visuale dall'alto e un roguelike davvero ostico, dove la pesca di pesci sempre più rari e i combattimenti ad alta velocità nei cieli la fanno da padroni. Lo stile artistico è azzeccato e la cura dei dettagli è ammirabile, ma il concept intrigante va a scontarsi ben presto con i tanti problemi di bilanciamento del titolo, da un eccesso di interventi delle forze di polizia fino a un sistema di progresso molto punitivo in caso di errori. Rimane comunque un godibile e ambizioso shmup che può portare diverse ore di divertimento agli appassionati del genere, nonostante tutto. 6.8

Phantom Doctrine

di Giuseppe Genga / Neural P 2 set 2018
Phantom Doctrine è un ottimo "XCOM-like" che aggiunge alle meccaniche gestionali e d'azione rese note dalla serie di Firaxis un'affascinante ambientazione spionistica ed un gameplay loop maggiormente basato sullo stealth, che rende il tutto ancor più ragionato e tattico. Non manca qualche problema, soprattutto nel bilanciamento delle capacità nemiche, ma se amate questo genere di giochi è sicuramente un titolo che vale la pena provare e che vi terrà impegnati per diverse decine d'ore. 7.8

Yakuza Kiwami 2

di Andrea Giuliani / Linker360 P 23 ago 2018
Yakuza Kiwami 2 é un eccellente remake sotto ogni punto di vista. Grazie al Dragon Engine il gioco sfoggia un comparto tecnico completamente rinnovato e al passo con i tempi, e anche il gameplay ha subìto diverse correzioni e migliore che lo rendono un titolo attuale e godibile sia da chi ha giocato la versione originale sia ai neofiti della serie, anche se questi ultimi potrebbero trovare delle difficoltà a collegare tutti gli eventi della storia. Degni di nota anche gli episodi inediti dedicati a Goro Majima, che rivelano interessanti dettagli sulla storia avvenuta tra i primi due capitoli. Peccato unicamente per alcuni problemi legati alla fisica e soprattutto alla mancata localizzazione, ma se non avete problemi con l'inglese non posso che consigliarne l'acquisto. 8.8

F1 2018

di Luca Di Lullo / KIDNEYONE P 19 ago 2018
F1 2018 raggiunge l'apice della serie in una curva evolutiva immaginaria, aggiungendo ulteriore materiale ad un prodotto già di ottima fattura. L’arricchimento della modalità Carriera e le ulteriori modifiche di gameplay conferiscono al titolo spessore, realismo e longevità in grado di accontentare ogni tipo di giocatore. Il livello di dettaglio grafico ed il senso di totale immersione nel mondo della F1 fanno del titolo Codemasters un acquisto praticamente obbligato per gli tutti gli appassionati della Formula 1. 9.0