MondoPlay">

Life is
Play!

MondoPlay

home
Sonic Mania

Recensione - Sonic Mania

Ormai è palese come questo decennio sia quello dei “1990-remastered”; sono sempre di più i giochi di oltre 20 anni fa che vengono riconvertiti, rimasterizzati, riveduti e corretti. Sonic Mania, pur cavalcando l’onda di questo periodo nostalgico, ci ripropone tutto quello che erano i giochi originali del porcospino blu di SEGA, mischiando le carte in tavola e inserendo qualche piccola novità. Scopriamo insieme di cosa si tratta.

Il Gioco

Prendete un pizzico di Sonic The Hedgehog, aggiungete un grammo di Tails, due manciate di Sonic 2, quanto basta di Sonic CD e per finire guarnite tutto con abbondante Knuckles. Ecco la ricetta che ha permesso a Christian Whitehead, Headcannon e PagodaWest Games (e non al Sonic Team, impegnato con lo sviluppo di Sonic Forces) di creare Sonic Mania, un gioco che promette di non essere la solita edizione remastered ma qualcosa di più. Il gioco infatti, presentandoci una storia tutta nuova, trasforma e mixa quanto abbiamo visto in passato.

La trama ci racconta del Doctor Eggman che, dopo aver creato cinque malvagissimi robot ed essere entrato in possesso di una gemma potentissima, il Phantom Ruby, viene scaraventato nel tempo insieme a Sonic, Knuckles e Tails. Durante questo viaggio attraverso ambientazioni e livelli che abbiamo in parte già visto nei precedenti e storici episodi di Sonic, il porcospino blu e i suoi compari dovranno affrontare i cinque robot che nel frattempo hanno acquistato autocoscienza e si sono ribellati al loro creatore, mentre il malvagio Eggman tenta nuovamente di incatenare il Little Planet di Sonic CD.

Non vi anticipo altro per non rovinarvi la sorpresa, comunque l’espediente narrativo del viaggio nel tempo ci introduce alla prima peculiarità del gioco: Sonic Mania ci ripropone numerosi livelli tratti dai vecchi episodi di Sonic, seppure modificandoli leggermente nella struttura, nella posizione dei nemici e nella colonna sonora. Perciò anche il giocatore più accanito e navigato può trovarsi disorientato, magari nella sicurezza di un gioco mnemonico basato sull’esperienza del passato. Ogni zona è divisa in due atti e sono presenti in tutto 13 zone, 8 tratte dai passati giochi e 5 nuove: Green Hill Zone (Sonic), Chemical Plant Zone e Oil Ocean Zone (Sonic 2), Hydrocity Zone (Sonic 3), Flying Battery Zone e Lava Reef Zone (Sonic & Knuckles), Stardust Speedway Zone e Metallic Madness (Sonic CD), Studiopolis Zone, Press Garden Zone, Mirage Saloon Zone, Egg Reverie Zone e Titanic Monarch Zone che sono inedite nel gioco.

MP Video - Sonic Mania

A livello di gameplay, Sonic Mania non rappresenta nulla di nuovo rispetto ai vecchi Sonic in 2D e in generale ai platform games più classici. Sono anche abbondantemente presenti le casse bonus che abbiamo tanto amato in quei giochi. La sensazione di velocità e frenesia che ha sempre contraddistinto l’intera serie rimane appieno anche in questo sequel-remix. Anche comparto grafico e audio riportano a pieno ricordi sopiti dei precedenti capitoli. I personaggi a disposizione con cui affrontare il gioco sono tre più uno: possiamo giocare impersonando Sonic, Tails o Knuckles, oppure Sonic e Tails contemporaneamente (o altre combinazioni che vi lascio scoprire) in una sorta di co-op. Ognuno dei personaggi ha a disposizione un potere speciale: con Tails possiamo volare per lunghi periodi, mentre con Knuckles possiamo planare, attaccarci ai bordi dei burroni e rimbalzare da un lato all’altro. Nel gioco sono presenti numerosi easter eggs e sbloccabili: i livelli speciali UFO, ad esempio, sono in simil- 3D (che però mantiene sempre la grafica pixellosa e lo stile dei Sonic classici) e servono per sbloccare i chaos emerald utili per portare a termine il gioco con il finale migliore. Nella modalità mania “no save” è poi possibile abilitare i cheats, che vi forniscono un po’ di vantaggi vecchia scuola, come ad esempio la possibilità di selezionare il livello, il sound test e così via.

Oltre alla novità costituita da questo particolare mixaggio dei livelli, gli sviluppatori hanno inserito due nuovissime modalità secondarie: la competizione, che ci mette in gara in split screen locale contro un amico (al termine possiamo confrontare tempi, numeri di anelli raccolti, televisori rotti e punteggio totale del livello che abbiamo giocato), e la crono, in cui siamo chiamati a battere il nostro record di velocità in un determinato livello, con le solite classifiche amici e generali.

Amore

Un remix curato e divertente

- Sonic Mania riesce nella mirabile impresa di prendere quanto di bello visto nei classici di Sonic mixandolo e trasformando anche i primi giochi della serie in qualcosa che sembra al tempo stesso sia nuovo che vecchio. Il gioco non è un remake, né un remaster. Il level design e il feeling generale sono rimasti gli stessi delle origini, ma non aspettatevi di superare i vari stages semplicemente giocando a memoria. E’ sempre in agguato un nemico che lì prima non c’era, oppure una palla di fuoco vagante, un burrone un po’ più largo. L’intento è chiaro e l’esperimento è riuscitissimo. Sia che siate amanti dei vecchi Sonic, sia che ci giochiate per la prima volta, vi garantirete ore di divertimento.

Le modalità extra aumentano la longevità

- Se non bastasse un single player fresco, frizzante e decisamente divertente, in Sonic Mania gli sviluppatori hanno inserito ulteriori due modalità extra che fungono da contorno ma che aiutano ad allungare un po’ la minestra: la competizione e la modalità chrono. Mentre la seconda è un semplice time trial con tanto di classifiche mondiali e degli amici (come accade anche in molti altri titoli come ad esempio la serie Rayman), la competizione ci propone uno split screen attraverso il quale possiamo competere con un amico in locale, sfidandolo su tutti i livelli.

Collector’s edition al top

- Grande sorpresa è stata la Collector’s Edition, al punto che merita una menzione speciale in questo breve articolo. Se siete fan e se siete abbastanza fortunati da trovarla ancora, metteteci le mani sopra al volo. La statua di Sonic è veramente ben rifinita, così anche la cartuccia simil Mega Drive e l’anello dorato.

Odio

Comparto grafico migliorabile

- Gli sviluppatori in Sonic Mania hanno fatto la precisa scelta stilistica di lasciare inalterato quello che era il comparto grafico dei Sonic classici. Il nuovo appeal in HD che aveva contraddistinto le ultime uscite di Sonic in 2D, con Sonic 4, è stato abbandonato completamente. A mio parere, invece, le textures e il gameplay in HD avrebbero dato un’impronta più moderna al gioco, pur mantenendo inalterato il feeling e il senso di velocità dei titoli classici.

Tiriamo le somme

Sonic Mania è il gioco che tutti i fan di Sonic aspettavano da un po’ di tempo, anche se solo come antipasto al nuovo Sonic Forces. L’idea degli sviluppatori è stata geniale: non un classico remaster ma un vero e proprio remix di locations, poteri, personaggi, nemici e musiche. Sperando che anche altri prendano da ispirazione da questo concept, mi trovo pienamente soddisfatto dal titolo.
8.5

c Commenti


L'autore

Quando gli hanno chiesto di comporre una Bio, ha pensato subito alla natura e all’ambiente. Una volta rinsavito, ci ha raccontato di essere un appassionato di Basket e Calcio, videogiocatore accanito, predilige RPG, FPS e TPS. In generale però non si tira indietro di fronte a nulla. A tempo perso è anche speaker in una Web Radio.

c

Commenti

i Le recensioni di MP esprimono il punto di vista degli autori sui titoli provati: nelle sezioni "Amore" ed "Odio" sono elencati gli aspetti positivi e negativi più rilevanti riscontrati nella prova del gioco, mentre il voto ed il commento conclusivo rispecchiano il giudizio complessivo del redattore sul titolo. Sono benvenuti i commenti e le discussioni tra chi è d'accordo o in disaccordo con tali giudizi, ma vi chiediamo di prendere atto del fatto che si tratta di valutazioni che non hanno pretesa di obiettività nè vogliono risultare vere per qualsiasi giocatore. La giusta chiave di lettura per le nostre recensioni sta nel comprendere le motivazioni alla base dei singoli giudizi e capire se possano essere applicate anche ai vostri gusti personali.
Importante: leggere il regolamento dei commenti prima di partecipare alle discussioni. Aggiungere un commento equivale ad un'implicita accettazione del regolamento.
commenti by Disqus